Consulta gli articoli

Prima pagina                  


   Sfruttamento sistemico dell'Artico in Russia

I cambiamenti climatici ed il surriscaldamento dell'Artico con lo scioglimento dei ghiacci stanno rendendo possibile accedere agevolmente alle risorse di idrocarburi in vaste aree e dalle dichiarazioni delle autorità russe sembrerebbe chiaro che si punta al loro sfruttamento sistemico (e quindi con conseguente aumento delle emissioni inquinanti), ma ad esempio in Canada dove sono notevoli i danni nelle zone artiche che si stanno surriscaldando ad un ritmo triplo rispetto alla media globale si pensa di agire tutti insieme su diversi livelli a questa sfida e piani ambiziosi per fronteggiare i cambiamenti climatici ad esempio con una carbon tax federale, poi anche promuovendo incentivi sulle auto ad emissioni zero. Da segnalare cambiando argomento ma rimanendo su tematiche naturalistiche che un terremoto di magnitudo 6.1 ha colpito l'est di Taiwan causando alcuni feriti e lievi danni.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    19/04/2019                  n°:   4062      
__________________________________________________________________________________________________

   Inondazioni nel nord-ovest del Pakistan

Sarebbero sei le vittime e ventitre i feriti a causa di precipitazioni piovose torrenziali durate per due giorni con conseguenti inondazioni nel nord-ovest del Pakistan, poi si parla di vari danni come ad esempio undici tetti di case crollati nel Khyber Pakhtunkhwa e molta pioggia anche a Peshawar. Dal quattro aprile sale a quattordici il bilancio delle vittime nel nord-ovest del paese oltre a trentatre feriti con diciotto abitazioni danneggiate (senza considerare la recente tempesta di sabbia). Da segnalare cambiando argomento ma rimanendo su tematiche naturalistiche che sta crescendo la preoccupazione in Italia riguardo eventuali pericoli per la salute derivanti da contaminazioni nei fiumi da Pfas, sostanze chimiche largamente utilizzate come impermeabilizzanti in processi industriali, dopo i dati rilevati nel Po e in diversi affluenti.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    18/04/2019                  n°:   4061      
__________________________________________________________________________________________________

   Russia orientata verso internet domestico

La normativa proposta dalla Russia di filtrare la rete web (imponendo una tassa piuttosto contestata) in modo da consentire un tipo navigazione controllata dalle istituzioni in caso di attacco informatico, ha spinto alcuni a dichiarare che questa specie di internet domestico potrebbe censurare contenuti sgraditi anche se per il momento sono sconosciuti i dettagli tecnici su come si intende regolare il traffico ed i ponti di scambio dati; poi rimane ancora un passaggio ed una validazione prima che la legge venga ratificata ed entri in vigore dal primo novembre del 2019. Non si tratterebbe di un sistema ad alta invasività di blocchi come accade in Cina, ma rimane il dubbio se vi sarà un continuo segreto controllo delle autorità sull'informazione digitale. Da segnalare cambiando argomento ma rimanendo su tematiche tecnologiche il crescente inquinamento in Ghana in Africa provocato dal riciclaggio incontrollato di materiale elettronico.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    17/04/2019                  n°:   4060      
__________________________________________________________________________________________________

   Tempesta di vento in Pakistan

Sarebbero cinque le vittime e decine i feriti a causa di una tempesta di vento e polvere che ha sferzato Karachi con forti raffiche, danneggiando case, sradicando alberi e facendo crollare muri e segnalazioni stradali della grande città portuale nel sud del paese. Un muro di una scuola è crollato ferendo degli studenti, poi dieci pescatori sono dispersi dopo che la loro barca è stata spinta al largo del Mare Arabico dal forte vento. Da segnalare cambiando argomento che un incendio probabilmente partito da un'impalcatura per togliere lo smog della cattedrale di Notre Dame a Parigi ha fatto crollare il tetto costruito con circa milletrecento alberi di quercia e quindi la simbolica alta guglia gotica, mentre si indaga sul grave incidente che ha anche in parte rivelato le carenze riguardo la qualità della manutenzione (e dell'impianto antincendio) per un monumento che è patrimonio dell'umanità.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    16/04/2019                  n°:   4059      
__________________________________________________________________________________________________

   Grande barriera corallina sbiancata

La condizione di salute della grande barriera corallina in Australia, per quanto riguarda la biodiversità, sta peggiorando visibilmente a causa del surriscaldamento del mare e secondo i ricercatori si è raggiunto il peggiore livello di sbiancamento dei coralli dal 2016; poi bisogna tenere presente che progressivamente viene sempre più degradato il carbonato che costituisce l'impalcatura con cui i polipi per secrezione costruiscono le conchiglie. Si stanno studiando delle soluzioni per contrastare lo sbiancamento ad esempio selezionando specie di molluschi meno sensibili all'aumento delle temperature e con pellicole protettive fluttuanti sopra i coralli anche per salvaguardare le attività di turismo e pesca che costituiscono un'importante risorsa. Da segnalare recentemente un'ondata di maltempo in Texas negli Stati Uniti con un tornado classificato EF-3 presso Franklin a Dallas con picchi di vento superiori a duecentoventi chilometri orari che ha causato decine di feriti e danni.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    15/04/2019                  n°:   4058      
__________________________________________________________________________________________________

   Record storico di caldo per l'Artico canadese

Analizzando campioni di permafrost dello Yukon nell'Artico canadese i ricercatori avrebbero riscontrato dai dati monitorati come le temperature siano le più alte mai registrate da diecimila anni e stanno ancora aumentando. Le temperature ora battono ogni record e sono maggiori di quelle di periodi storici molto caldi in cui l'asse del pianeta era maggiormente orientato in direzione del sole e quindi con maggiore irraggiamento. Le conseguenze di questo anomalo surriscaldamento sul territorio e sulla comunità hanno portato le autorità a dichiarare lo stato di emergenza per lo Yukon anche se il permafrost subisce gli effetti dell'aumento di temperatura meno del ghiaccio grazie all'isolamento consentito dalla vegetazione, ma soprattutto nelle zone ad ovest gli effetti ambientali sono più evidenti. Per contrastare i cambiamenti climatici la popolazione del Canada dovrebbe diminuire molto le emissioni inquinanti e cambiare le abitudini di vita.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    13/04/2019                  n°:   4057      
__________________________________________________________________________________________________

   Nutrizione equilibrata utile per salute e pianeta

Si stima che nel globo un milione di persone siano malnutrite e all'opposto due milioni nutrite in eccesso, tanto che i ricercatori affermano che questo tipo di alimentazione globale squilibrata è in pratica la principale causa di decesso rispetto ad altri fattori di rischio oltre ad avere effetti negativi sul clima del pianeta (come ad esempio accade per l'eccessivo consumo di carne e di dolciumi contenenti olio di palma). Fra le cattive abitudini alimentari monitorate vi sarebbero quelle relative al consumo di bevande zuccherine, in media dieci volte superiori alle quantità raccomandate, quelle di sale raggiungono l'ottantasei percento in più; mentre è abbastanza ridotto l'apporto di cibi salutari come frutta e verdura, almeno rispetto alle cinque portate al giorno suggerite in genere. L'epidemia mondiale di obesità è un carico davvero pesante per l'ambiente quindi bisognerebbe cominciare con l'insegnare ai bambini le basilari buone abitudini alimentari.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    12/04/2019                  n°:   4056      
__________________________________________________________________________________________________

   Fotografia simulata di un buco nero

Sfruttando una simulazione resa possibile dall'elaborazione computerizzata effettuata da supercomputer dei dati relativi ad otto potenti radiotelescopi sparsi nel globo, in modo da simulare le dimensioni di un unico enorme telescopio, i ricercatori avrebbero effettuato una fotografia del buco nero al centro della nostra galassia (dell'orizzonte degli eventi dal momento che anche la luce è come divorata dalla grandissima forza della massa gravitazionale che deriva dal collasso di una supernova). Per poter fare una fotografia reale del buco nero, che ha una massa milioni o miliardi di volte quella del Sole, bisognerebbe costruire un telescopio delle dimensioni di tutta la Terra, quindi è stato necessario utilizzare un trucco. Si tratta di un evento importante perché si ipotizza che i buchi neri siano responsabili della formazione delle galassie e senza di essi l'universo apparirebbe probabilmente molto diverso da quello che vediamo.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    11/04/2019                  n°:   4055      
__________________________________________________________________________________________________

   Inondazioni a Rio de Janeiro in Brasile

Sarebbero tre le vittime nella città di Rio de Janeiro a causa di precipitazioni piovose torrenziali che hanno trasformato alcune strade in fiumi impetuosi tanto da sradicare degli alberi, mentre i soccorritori sono riusciti a salvare molte persone intrappolate in bus ed auto; poi si parla di un disperso e di danni alle infrastrutture oltre a interruzioni nell'erogazione dell'energia elettrica. Spesso le favelas in questa metropoli sono costruite in zone soggette ad essere inondate ed in febbraio già c'erano state sei vittime sempre per forti piogge. Da segnalare cambiando argomento ma rimanendo su tematiche naturalistiche che uno studio avrebbe evidenziato come la plastica che rimane visibile sulla superficie dei mari sia solo una piccola parte di un'enorme quantità che finisce degradata sui fondali e quindi dell'importanza di cercare di rimuovere tutti i residui di plastica dalle coste.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    10/04/2019                  n°:   4054      
__________________________________________________________________________________________________

   Fusione dei ghiacciai prima dei tempi previsti

A livello globale i ghiacciai si starebbero sciogliendo con una percentuale superiore del diciotto percento rispetto a quanto calcolato nel 2013, a causa del surriscaldamento climatico, cinque volte più velocemente del 1960 e quindi con un ritmo più rapido rispetto ai tempi previsti con conseguente rialzo del livello del mare. Si stima che la perdita sia di trecentotrentacinque miliardi di tonnellate di neve e ghiaccio ogni anno, di cui oltre la metà in Nord America; poi i ghiacciai che si fondono più velocemente sarebbero in Europa centrale, Caucaso, ovest del Canada, Stati Uniti, Nuova Zelanda e vicino ai tropici, perdendo circa un percento della loro massa ogni anno. La maggior causa del rialzo del livello dei mari è dovuta al fatto che gli oceani stanno diventando sempre più caldi e l'acqua si espande (?), ma i nuovi dati dimostrerebbero che la fusione dei ghiacciai è responsabile del rialzo di un venticinque, trenta percento e quindi molto più del previsto.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    09/04/2019                  n°:   4053      
__________________________________________________________________________________________________


Prima pagina                  

           ..................................................              ^      2      3      4      5



    N.B. L'autore non si assume alcuna responsabilità per il cattivo uso dei consigli proposti (tutti i diritti sono riservati)



          Funzione 
 zoom        -


          Immettere un dato da cercare nel giornale:                        
                                    Info Password Salutistico©