Consulta gli articoli

Prima pagina                  


   Grade parco del Canada molto degradato

Da tempo è noto che molti grandi parchi nel mondo soffrano per perdita in biodiversità e degrado ed un nuovo studio canadese evidenzia come quasi ogni aspetto ambientale del Wood Buffalo National Park, patrimonio naturalistico mondiale tutelato, sia deteriorato e come attività umane, dighe, cambiamenti climatici stiano prosciugando l'acqua vitale del vasto delta dei fiumi a nord-est Alberta Peace e Athabasca che dipendono dall'afflusso idrico dei laghi e bacini che li alimentano e che determinano in conseguenza lo status di patrimonio mondiale. Su diciassette fattori di salute ambientale presi in considerazione dallo studio, quindici sarebbero degradati, l'habitat dei bisonti sta diminuendo, specie invasive stanno sostituendo la vegetazione nativa e milioni di uccelli migratori hanno cominciato ad evitare queste aree in cui un tempo sostavano ed anche i pesci non riescono a sopravvivere in acque stagnanti poco ossigenate. In pratica questo parco non è più il luogo incontaminato che era una generazione fa anche se forse i cicli naturali potrebbero giocare un ruolo, ma di sicuro secondo alcuni c'è qualcosa che proprio non funziona.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    16/07/2018                  n°:   3820      
__________________________________________________________________________________________________

   Scrivere sullo smartphone distrae dalla guida

Nonostante sia vietato molti utilizzano lo smartphone mentre guidano ed uno studio evidenzia che scrivere del testo sul dispositivo portatile sia quasi tre volte più pericoloso di utilizzarlo per telefonare riguardo la possibilità di causare eventuali incidenti; inoltre, molti guidatori non percepiscono quanto sia pericoloso in certi specifici scenari e sono disposti a correre il rischio di essere multati e per il sessantotto percento di partecipanti allo studio è stato anche molto difficile convincerli del pericolo costituito dal digitare mentre si guida. Le donne ed i guidatori meno esperti utilizzano maggiormente il cellulare alla guida, poi secondo i ricercatori la richiesta visuale per poter scrivere compete con quella per poter guidare mentre quando si parla al telefono è impegnato principalmente l'udito. Rimane l'interrogativo se anche digitare del testo sullo schermo touch della macchina o sul navigatore sia allo stesso modo molto pericoloso.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    14/07/2018                  n°:   3819      
__________________________________________________________________________________________________

   Rischio di epidemie in Giappone

Oltre duecentomila abitazioni nell'ovest del Giappone sono rimaste senza fornitura di acqua potabile a causa da inondazioni e frane che hanno colpito il paese e di conseguenza le autorità sanitarie temono che vi sia il rischio di qualche epidemia perché la popolazione si lamenta che senz'acqua non è possibile lavare nulla, poi c'è anche caldo oltre trenta gradi Celsius che con alto tasso di umidità rende la vita davvero difficile nei centri di evacuazione dotati di pochi ventilatori portatili costringendo i sopravvissuti a cercare di rinfrescarsi con semplici fogli di carta usandoli come ventagli e molti hanno già accusato malesseri per le alte temperature. Nel frattempo si è aggravato il bilancio delle vittime, circa duecento persone, mentre oltre sessanta persone mancano ancora all'appello con settantamila soccorritori impegnati nelle ricerche nelle aree interessate dalle inondazioni incluse quelle più colpite di Hiroshima, Okayama ed Ehime, ma molti ponti e strade sono seriamente danneggiati e questo complica la situazione rallentando ogni spostamento ed intervento. Alcuni affermano che il disastro nel paese sia dovuto al surriscaldamento climatico del pianeta.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    13/07/2018                  n°:   3818      
__________________________________________________________________________________________________

   Prevenzione dal caldo per gli anziani

Con l'avanzare dell'età gli anziani sarebbero meno in grado di bilanciare velocemente il calore dell'organismo rispetto ad individui giovani principalmente perché hanno una sudorazione ridotta, almeno da quanto risulta da uno studio effettuato da un ricercatore canadese monitorando centinaia di casi ad esempio confrontando i dati relativi a persone esposte ad una temperatura di quarantaquattro gradi Celsius per poche ore. La sudorazione è uno dei principali meccanismi per regolare le temperature corporee e se la percentuale di umidità nell'aria è molto alta il sudore evapora dalla pelle con maggiore difficoltà; inoltre, gli anziani sentono meno gli stimoli della sete, bevono meno acqua e questo tende ad aggravare la situazione, poi le persone che hanno anche il diabete avrebbero una peggiore circolazione sanguigna superficiale della pelle. Per gli anziani è importante mantenere una temperatura opportuna nelle case idratandosi spesso.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    12/07/2018                  n°:   3817      
__________________________________________________________________________________________________

   Tornado in North Dakota

Un parco allestito con camper e strutture abitative presso la città di Watford in North Dakota è stato sferzato da un tornado classificato EF2 con picchi di vento fra circa centodieci e centotrenta chilometri orari, si parla di una vittima (un neonato) e ventotto feriti di cui tre in condizioni critiche; una squadra di soccorritori sta valutando i danni nel parco che è stato chiuso anche per consentire le operazioni di ripristino dei vari servizi, mentre le autorità riferiscono che quasi centoventidue strutture sarebbero state completamente distrutte. Da segnalare cambiando argomento ma rimanendo su tematiche naturalistiche che un nuovo studio rivela che l'eccessiva concentrazione di biossido di carbonio nell'atmosfera fa diminuire la concentrazione di una componente con caratteristiche medicinali delle piante appartenenti alla famiglia delle asclepiadacee che alcuni insetti come i bruchi delle farfalle monarca utilizzano per difendersi dai parassiti.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    11/07/2018                  n°:   3816      
__________________________________________________________________________________________________

   Difficoltà in Giappone per le inondazioni

Continuano le ricerche di decine di persone disperse in Giappone in seguito alle inondazioni ed è anche aumento il bilancio provvisorio delle vittime, centotrentaquattro persone, tanto che le autorità hanno detto che la ferocia della tempesta e delle precipitazioni piovose torrenziali sarebbe valutata come una delle peggiori degli ultimi decenni. Numerose le difficoltà nel paese che deve fronteggiare danni strutturali con centinaia di migliaia di utenze prive di fornitura di energia elettrica, grandi famose industrie chiuse per motivi di sicurezza, trasporti sospesi in molte linee ferroviarie e viabilità stradale problematica a causa delle centinaia di frane, ventitremila persone nei rifugiate con ordini o avvisi di evacuazione per sei milioni di persone di diciannove prefetture; poi le temperature in una città della prefettura di Oita avrebbe raggiunto circa i cinquantasei gradi Celsius. Da segnalare cambiando argomento ma rimanendo su tematiche naturalistiche l'ondata di calore in Quebec con settanta vittime per cause correlate; inoltre, vaste zone del Canada continuano da giorni a rimanere nella morsa asfissiante di alte temperature ed elevato tasso di umidità.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    10/07/2018                  n°:   3815      
__________________________________________________________________________________________________

   Deraglia un treno in Turchia per una frana

Sarebbero ventiquattro le vittime e settantatre i feriti in Turchia per il deragliamento di un treno che viaggiava dalla provincia di Edirne in direzione di Instanbul a causa delle forti precipitazioni piovose che hanno provocato una frana di fango che ha invaso la sede dei binari presso il villaggio di Sarilar vicino ai confini della Grecia. Sei carrozze del treno della linea Uzunkopru - Instanbul con a bordo in totale trecentosessantadue passeggeri e sei addetti allo staff sono deragliate; per soccorrere i passeggeri oltre cento ambulanze ed alcuni elicotteri sono stati inviati nel luogo del deragliamento ferroviario. Da segnalare cambiando argomento ma rimanendo su tematiche naturalistiche che la contea di Santa Barbara in California avrebbe dichiarato uno stato di emergenza locale a causa degli incendi che si stanno propagando a gran velocità sul territorio alimentati dal forte vento, poi le alte temperature e la vegetazione piuttosto secca favoriscono l'avanzare delle fiamme, si parla di quasi venti case ed alti edifici distrutti e molti residenti nella zona costretti a lasciare le proprie abitazioni con una situazione che tende a peggiorare; inoltre, ci sarebbe anche una vittima.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    09/07/2018                  n°:   3814      
__________________________________________________________________________________________________

   Inondazioni e frane in Giappone

Sarebbero almeno ottanta le vittime e decine i dispersi a causa di precipitazioni piovose torrenziali che hanno causato inondazioni e frane in aree dell'ovest e centrali del Giappone; inoltre, rimangono ordini o avvisi di evacuazione per quattro milioni e trecentomila persone in ventitre prefetture dal Giappone centrale al sud-ovest del paese. Nella prefettura di Osaka le operazioni di soccorso hanno consentito a centinaia di persone intrappolate sotto i tetti delle loro abitazioni di salvarsi mentre altre squadre anche con l'aiuto di elicotteri stanno cercando i dispersi nelle aree colpite. Notevoli i disagi per i trasporti, poi in un'area residenziale della prefettura di Okayama ubicata sull'isola principale di Honshu si è formato una specie di grande lago di acqua marrone, interessata da frane anche Hiroshima. Le previsioni meteo avvertono che potrebbero esserci forti piogge nella prefettura di Ehime e Kochi, con allerta anche per la prefettura di Gifu.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    08/07/2018                  n°:   3813      
__________________________________________________________________________________________________

   Previsioni poco salutari sul caldo globale

Uno studio effettuato sui dati relativi alle temperature globali monitorate nel 2017 ha rivelato che un terzo della popolazione mondiale già vive in zone dove le temperature diurne sono considerate letali oltre venti giorni l'anno ed anche con drastici tagli delle emissioni inquinanti nei prossimi settantacinque anni si prevede che il numero di giorni dal caldo letale potrebbe aumentare fino al cinquanta percento della popolazione oppure il settantacinque percento nel caso si adottassero provvedimenti per limitare le emissioni. Già precedenti studi avevano avvertito sul probabile peggioramento in futuro della qualità della vita a causa di giornate sempre più caratterizzate da caldo asfissiante in estate amplificato dall'effetto isola di calore provocato dalla spinta ad un'urbanizzazione forzata che non rispetta nemmeno le zone riservate alla tutela della biodiversità che normalmente favoriscono un equilibrio salutare delle temperature.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    07/07/2018                  n°:   3812      
__________________________________________________________________________________________________

   Rapporti petroliferi di Messico e Congo

Mentre la nuova amministrazione del Messico pensa di rivedere il rapporto fra industria petrolifera ed economia precedentemente considerato come parte integrante del paese con riforme che possano rilanciare lo sviluppo la Repubblica Democratica del Congo pare che abbia consentito lo sfruttamento petrolifero in aree dei famosi parchi nazionali Virunga e Salonga che sono anche patrimoni protetti che ospitano ad esempio oranghi, ippopotami ed altre specie a rischio di estinzione. Da segnalare cambiando argomento ma rimanendo su tematiche naturalistiche una vittima (un soccorritore) in Thailandia in una grotta in cui sono rimasti intrappolati qualche giorno fa dodici ragazzini, non capaci di nuotare e di immergersi in apnea, di una squadra di calcio amatoriale ed il loro allenatore a causa delle forti piogge che hanno sommerso l'ingresso e rendono difficili le operazioni di recupero.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    06/07/2018                  n°:   3811      
__________________________________________________________________________________________________


Prima pagina                  

           ..................................................              ^      2      3      4      5



    N.B. L'autore non si assume alcuna responsabilità per il cattivo uso dei consigli proposti (tutti i diritti sono riservati)



          Funzione 
 zoom        -


          Immettere un dato da cercare nel giornale:                        
                                    Info Password Salutistico©