Consulta gli articoli
Incendi in Portogallo e ai confini con la Spagna

Sarebbero ventisette le vittime in Portogallo a causa di circa venti vasti incendi che hanno costretto le autorità a dichiarare lo stato di emergenza, organizzare evacuazioni e ad inviare oltre quattromila pompieri a cercare di spegnere i numerosi focolai alimentati dalla vegetazione molto secca per la siccità che ha caratterizzato varie stagioni successive, poi ad aggravare la situazione ci sarebbero le alte temperature medie ed il vento che risente degli effetti dell'uragano "Ophelia". Tre vittime anche in Spagna in Galizia per incendi dolosi ai confini con il Portogallo (con simile situazione climatica), che secondo le indagini effettuate sono stati appiccati da persone che sapevano bene quale danno avrebbero causato. Da segnalare spostando l'attenzione ad altri scenari che in Irlanda si contano alcune vittime per alberi fatti cadere dalle folate di vento dell'uragano ancora violente nonostante ormai il vortice sia stato classificato come tempesta.

Posta elettronica:   info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:   17/10/2017                             n° articolo:   3591 _____________________________________________________________________________________________________

:: Prima pagina del giornale salutistico ::



           

Prima pagina
Salutistico e Benessere
Corpo - allenamento
Mente - allenamento
Anima - allenamento
Preghiera e Meditazione
Alimentazione
Allenamento e Fitness
Salute e Wellness
Musica
Ambiente e natura
Tecnologia e pubblicazioni
Sicurezza e salute
Meditazione e società
Alimenti e sicurezza
Umorismo salutistico
Varie e naturali
     

          Immettere un dato da cercare nel giornale: