Consulta gli articoli
Imitare le farfalle per i pannelli fotovoltaici

L'efficienza dei pannelli fotovoltaici č sempre stata molto bassa e all'epoca della loro invenzione oltre sessanta anni fa riuscivano a convertire solo l'uno o due percento della luce solare in elettricitā e questa percentuale č gradualmente salita fino a raggiungere ultimamente circa un venti percento, ma questo significa che non si riesce ancora a convertire ben l'ottanta percento della potenziale dei raggi solari per questo i ricercatori pensano di imitare la struttura delle ali delle farfalle per aumentare la superficie utile delle celle fotovoltaiche. Esperimenti di questo tipo per aumentare il rendimento sono giā stati tentati in passato con buone rese ma in questo caso il miglioramento sarebbe notevole; infatti, la superficie delle ali nero scuro della Pachliopta aristolochiae se esaminate con un potente microscopio appaiono come una specie di spugna con piccoli buchi che permettono il passaggio della luce e di essere meglio assorbita dai lepidotteri.

Posta elettronica:   info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:   21/11/2017                             n° articolo:   3620 _____________________________________________________________________________________________________

:: Prima pagina del giornale salutistico ::



           

Prima pagina
Salutistico e Benessere
Corpo - allenamento
Mente - allenamento
Anima - allenamento
Preghiera e Meditazione
Alimentazione
Allenamento e Fitness
Salute e Wellness
Musica
Ambiente e natura
Tecnologia e pubblicazioni
Sicurezza e salute
Meditazione e societā
Alimenti e sicurezza
Umorismo salutistico
Varie e naturali
     

          Immettere un dato da cercare nel giornale: