Consulta gli articoli
Combinazione di farmaci efficace per l'Alzheimer

Replicando in vitro il tessuto cerebrale di cinque pazienti con Alzheimer di tipo familiare e quattro di tipo sporadico dei ricercatori giapponesi avrebbero simulato in entrambi i due casi la condizione patologica della malattia, caratterizzata dall'accumulo di placche di proteina beta amiloide, ed oltre ad evidenziare che non vi sarebbe una storia familiare hanno proceduto a testare oltre milleduecentocinquanta farmaci per trovare una combinazione di questi che possa essere pi¨ efficace per le cure. In pratica la combinazione migliore risulta dall'uso di molecole giÓ note ed utilizzate per la cura rispettivamente del Parkinson, dell'asma e dell'epilessia che essendo state usate per lunghi periodi di tempo dovrebbero anche essere sicure. I primi dati monitorati su questo nuovo trattamento combinato avrebbero rilevato, sempre solo in vitro, una riduzione di oltre il trenta percento delle placche di proteina beta amiloide.

Posta elettronica:   info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:   23/11/2017                             n░ articolo:   3622 _____________________________________________________________________________________________________

:: Prima pagina del giornale salutistico ::



           

Prima pagina
Salutistico e Benessere
Corpo - allenamento
Mente - allenamento
Anima - allenamento
Preghiera e Meditazione
Alimentazione
Allenamento e Fitness
Salute e Wellness
Musica
Ambiente e natura
Tecnologia e pubblicazioni
Sicurezza e salute
Meditazione e societÓ
Alimenti e sicurezza
Umorismo salutistico
Varie e naturali
     

          Immettere un dato da cercare nel giornale: