Consulta gli articoli
Inquinamento e comportamento dei bambini

Le funzioni cognitive di bambini in etą scolare potrebbero risultare menomate a causa dell'esposizione all'inquinamento durante la vita fetale nel grembo materno, almeno da quanto risulta da uno studio effettuato in Olanda su settecentottantatre bimbi che avrebbe associato l'esposizione al particolato sottile e biossido di azoto ad una corteccia di minore spessore in diverse aree di entrambi gli emisferi del cervello con conseguenti problematiche comportamentali come tendenza all'impulsivitą, deficit di attenzione, iperattivitą e quindi scarso rendimento scolastico. La relazione fra esposizione al particolato sottile ed alterazioni della struttura cerebrale sarebbe stata riscontrata nonostante l'inquinamento nell'area residenziale presa in esame per lo studio fosse ben al di sotto dei limiti fissati dall'Unione Europea e solo una percentuale praticamente trascurabile di madri era stata esposta a livelli di inquinamento considerati insalubri.

Posta elettronica:   info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:   10/03/2018                             n° articolo:   3712 _____________________________________________________________________________________________________

:: Prima pagina del giornale salutistico ::



           

Prima pagina
Salutistico e Benessere
Corpo - allenamento
Mente - allenamento
Anima - allenamento
Preghiera e Meditazione
Alimentazione
Allenamento e Fitness
Salute e Wellness
Musica
Ambiente e natura
Tecnologia e pubblicazioni
Sicurezza e salute
Meditazione e societą
Alimenti e sicurezza
Umorismo salutistico
Varie e naturali
     

          Immettere un dato da cercare nel giornale: