Consulta gli articoli
La Cina riduce l'inquinamento e rivede il cielo

Le metropoli cinesi erano diventate quasi sinonimo di inquinamento con una cappa permanente di smog irrespirabile che non consentiva di vedere mai il colore del cielo ma le autorità anche in seguito alle ripetute lamentele della popolazione hanno adottato una serie di provvedimenti per migliorare la qualità dell'aria che avrebbero dato buoni risultati quantificabili secondo alcuni in un trentadue percento di riduzione di particolato sottile (PM2.5) con conseguente aumento dell'aspettativa di vita dei residenti nelle aree più inquinate. Sono necessari ancora ulteriori sforzi secondo i ricercatori ed il problema non può essere ignorato ma non mancano i risultati giudicati straordinari con immagini scattate di un cielo di azzurro intenso al posto dell'insalubre nebbia da smog; inoltre, la Cina dispone anche di satelliti e di altri sistemi di misurazione dell'inquinamento con dati monitorati che ha messo a disposizione dei paesi emergenti.

Posta elettronica:   info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:   16/03/2018                             n° articolo:   3717 _____________________________________________________________________________________________________

:: Prima pagina del giornale salutistico ::



           

Prima pagina
Salutistico e Benessere
Corpo - allenamento
Mente - allenamento
Anima - allenamento
Preghiera e Meditazione
Alimentazione
Allenamento e Fitness
Salute e Wellness
Musica
Ambiente e natura
Tecnologia e pubblicazioni
Sicurezza e salute
Meditazione e società
Alimenti e sicurezza
Umorismo salutistico
Varie e naturali
     

          Immettere un dato da cercare nel giornale: