Consulta gli articoli
Villaggi inondati dal crollo di una diga in Birmania

Oltre sessantatremila persone sarebbero state costrette a lasciare le proprie abitazioni in Myanmar (Birmania) a causa del cedimento di parte della diga Swar Chaung nella regione Bago con conseguente inondazione di almeno ottantacinque villaggi, strade, campi agricoli e che ha anche paralizzato tutti gli spostamenti compresi quelli sulle principali autostrade del paese dello Yangon e Mandalay verso la capitale. La diga era troppo piena per le forti piogge monsoniche, poi a causa di una perdita si sarebbe verificato il cedimento; ma le autoritÓ sostengono che la struttura rimane in buone condizioni nonostante molti siano sconcertati dal livello di sicurezza delle dighe (il mese scorso nel vicino Laos Ŕ crollata una diga idroelettrica). Da segnalare cambiando argomento ma rimanendo su tematiche naturalistiche che ad un anno di distanza Ŕ aumentato a quasi tremila il bilancio delle vittime a Porto Rico a causa di un uragano.

Posta elettronica:   info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:   30/08/2018                             n░ articolo:   3860 _____________________________________________________________________________________________________

:: Prima pagina del giornale salutistico ::



           

Prima pagina
Salutistico e Benessere
Corpo - allenamento
Mente - allenamento
Anima - allenamento
Preghiera e Meditazione
Alimentazione
Allenamento e Fitness
Salute e Wellness
Musica
Ambiente e natura
Tecnologia e pubblicazioni
Sicurezza e salute
Meditazione e societÓ
Alimenti e sicurezza
Umorismo salutistico
Varie e naturali
     

          Immettere un dato da cercare nel giornale: