Consulta gli articoli
Sperimentazioni con il Large Hadron Collider

Sono ricominciati il 30/03 dopo le riparazioni effettuate al grande anello (LHC) che si estende per 27 chilometri fra Svizzera e Francia vicino a Ginevra gli esperimenti per riprodurre in scala ridotta ai fini di studio gli effetti del Big Bang, facendo collidere particelle quasi alla velocitÓ della luce grazie ad una "esplosione artificiale" molto forte di energia di 7 TeV o teraelettronvolts controllata dai tecnici che possono anche aumentare questa potenza. Questo acceleratore ha fatto molto discutere sui costi di ben 3,9 miliardi di euro del progetto e sui pericoli sconosciuti che questo nuovo tipo di tecnologia potrebbe nascondere (anche se alcune polemiche non sembrano avere fondamento reale), dal momento che si tratta sempre di sperimentazioni nucleari; ma gli scienziati sono interessati a scoprire la struttura intima della materia e della cosiddetta materia oscura invisibile che si stima possa riempire circa il 96 percento del cosmo.

Posta elettronica:   info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:   31/03/2010                             n░ articolo:   1237 _____________________________________________________________________________________________________

:: Prima pagina del giornale salutistico ::



           

Prima pagina
Salutistico e Benessere
Corpo - allenamento
Mente - allenamento
Anima - allenamento
Preghiera e Meditazione
Alimentazione
Allenamento e Fitness
Salute e Wellness
Musica
Ambiente e natura
Tecnologia e pubblicazioni
Sicurezza e salute
Meditazione e societÓ
Alimenti e sicurezza
Umorismo salutistico
Varie e naturali
     

          Immettere un dato da cercare nel giornale: