Consulta gli articoli
Patate poco adattabili ai cambiamenti climatici

La pianta della patata sembra crescere piuttosto bene con il surriscaldamento climatico ma quello che poi importa per il raccolto è la produzione di tuberi che secondo un nuovo studio cala drasticamente; infatti, mentre il contenuto di clorofilla in tutta la pianta cresce il raccolto di tuberi diminuisce fino al novantatre percento a seconda del tipo di cultivar (alcune non riescono nemmeno a formare il tubero) e le condizioni simulate dai ricercatori con temperature di trentacinque gradi Celsius di giorno e ventotto di notte sono già state sperimentate effettivamente nella realtà. Difficile trovare una cultivar che si adatti al surriscaldamento climatico dal momento che la migliore selezione avrebbe ottenuto una diminuzione del settanta percento del raccolto comunque bisognerà cercare di minimizzare il problema con nuove varietà ed anche con una stagione di raccolto più breve.

Posta elettronica:   info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:   21/12/2018                             n° articolo:   3959 _____________________________________________________________________________________________________

:: Prima pagina del giornale salutistico ::



           

Prima pagina
Salutistico e Benessere
Corpo - allenamento
Mente - allenamento
Anima - allenamento
Preghiera e Meditazione
Alimentazione
Allenamento e Fitness
Salute e Wellness
Musica
Ambiente e natura
Tecnologia e pubblicazioni
Sicurezza e salute
Meditazione e società
Alimenti e sicurezza
Umorismo salutistico
Varie e naturali
     

          Immettere un dato da cercare nel giornale: