Consulta gli articoli

Prima pagina                  


   Incendio nel Parco nazionale Jasper in Canada

Le autorità avrebbero dichiarato un'emergenza con ordine di evacuazione per i residenti nella zona interessata da diversi focolai che che stanno bruciando la vegetazione nel Parco nazionale Jasper in Canada compresi gli abitanti della città di Jasper avvertendo che varie autostrade e strade sono state chiuse, poi si parla di migliaia di evacuazioni nel nord dell'Alberta e da giorni il vento alimenta circa trecento incendi in British Columbia e si teme anche per l'arrivo di una forte tempesta che potrebbe far peggiorare la situazione. Da segnalare cambiando scenario ma rimanendo su tematiche naturalistiche l'ondata di calore marina che sta interessando il Mediterraneo con ad esempio disagi per i villeggianti sulle coste della Croazia costretti a fare il bagno in ore serali per le temperature di trenta gradi Celsius del mare e quaranta gradi ambientali di giorno.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    23/07/2024                  n°:   5703      
__________________________________________________________________________________________________

   Aggiornamenti di sistemi operativi poco testati

In seguito al caos informatico causato in molti paesi del mondo da un aggiornamento software malfunzionante (forse poco testato) per un sistema operativo molto utilizzato sono sorte delle polemiche riguardo l'eccessiva dipendenza di interi settori produttivi da elaboratori online e computer. Pare che in alcuni casi non subito risolti saranno necessari diversi giorni o anche settimane per tornare alla normalità e risolvere i disservizi causati da quelle note e sgradevoli schermate blu di errore con il pericolo di peggiorare la situazione se ci si rivolge ad operatori informatici senza scrupoli. Da segnalare cambiando argomento ma rimanendo su tematiche tecnologiche il rischio secondo un recente studio di che i testi scritti con l'aiuto dell'intelligenza artificiale si somiglino tutti, in pratica caratterizzati da scarsa originalità e da una specie di livellamento qualitativo.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    22/07/2024                  n°:   5702      
__________________________________________________________________________________________________

   Crolla un ponte nello Shaanxi in Cina

Sarebbero undici le vittime per il crollo parziale di un ponte nel nord-ovest della provincia dello Shaanxy nella contea Zhashui nella città di Shangluo a causa di un nubifragio e conseguente improvviso afflusso di acqua, si parla anche di dispersi ed i soccorritori hanno recuperato cinque veicoli caduti nel fiume e proseguono le operazioni di ricerca. Da segnalare cambiando argomento ma rimanendo su tematiche naturalistiche la lettera inviata con le lamentele di circa duecento nazioni ai relatori della conferenza COP29 che si terrà in novembre in Azerbaijan, paese ricco di gas e combustibili fossili, riguardo i pochi progressi fatti per aiutare i paesi poveri a fronteggiare i cambiamenti climatici e che sono responsabili per una minima parte di essi. Inutile dire che nessuno risarcirà tutte le creature colpite dal surriscaldamento climatico ed il Globo stesso.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    20/07/2024                  n°:   5701      
__________________________________________________________________________________________________

   Fronteggiare le alte temperature in Europa

A causa dell'onda di calore che sta interessando l'Europa ed in particolare le aree a sud ed a est si stanno verificando interruzioni della fornitura di energia elettrica per l'uso di apparecchi refrigeranti, poi si parla di numerosi incendi; quindi bisognerebbe potenziare le reti elettriche in modo da poter assorbire i picchi di consumo e organizzare squadre di pompieri in grado di fronteggiare i roghi. In Grecia le autorità hanno chiuso l'Acropoli alle visite nelle ore più calde avvertendo i turisti di cautelarsi in una città stretta dalla morsa del caldo che arriva a quaranta gradi Celsius e non lascia tregua neppure nelle notti a trenta gradi che non consentono di dormire. Le ondate di calore in Europa diventeranno sempre più frequenti e prolungate con conseguente forte impatto ad esempio sui terreni che rischiano di perdere velocemente l'umidità vitale a causa del caldo e del forte irraggiamento solare.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    19/07/2024                  n°:   5700      
__________________________________________________________________________________________________

   Toronto in Canada inondata da una tempesta

La città più popolosa del Canada sarebbe stata inondata a causa di una severa ondata di maltempo caratterizzata da prolungati nubifragi, alcuni lamentano che si è fatto poco per rendere la città meno vulnerabile ai cambiamenti climatici ed adattare opportunamente le infrastrutture dal momento che le strade si sono trasformate in fiumi con le auto semi-sommerse, stazione ferroviaria e metropolitana inagibile, poi delle specie di cascate d'acqua cadevano nelle zone basse senza tenere conto dei disagi per la popolazione rimasta spesso anche senza fornitura di energia elettrica. Da segnalare cambiando argomento ma rimanendo su tematiche naturalistiche l'ondata di calore in Italia con picchi di oltre quaranta gradi Celsius, aumento di ricoveri per malori dovuti alle alte temperature, poi ad esempio a Palermo oltre al caldo l'acqua potabile è stata razionata (provvedimento poi rinviato).

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    18/07/2024                  n°:   5699      
__________________________________________________________________________________________________

   Bimbi senza vaccinazioni a causa di conflitti

Aumentano i bambini che non ricevono vaccinazioni considerate essenziali e che proteggono da difterite, tetano e pertosse a causa dell'aumento dei conflitti nel mondo, almeno da quanto risulta da un rapporto internazionale che evidenzia come si sia passati da circa quattordici milioni e mezzo di vaccinazioni somministrate in meno nel 2023 rispetto ai tredici milioni e novecentomila nel 2022; poi bisognerebbe aggiungere altri sei milioni e mezzo che hanno fatto una sola dose e quindi non si può dire che siano correttamente vaccinati e questo potrebbe avere delle conseguenze a prevenire in futuro eventuali epidemie. Nel Sudan si conta il maggior numero di mancate vaccinazioni a causa di un conflitto civile che dal quindi mesi sta interessando il paese calando dal settantacinque percento del 2022 al cinquantasette percento del 2023 (quindi oltre settecentomila bimbi non vaccinati).

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    17/07/2024                  n°:   5698      
__________________________________________________________________________________________________

   Movimento rotatorio della Terra rallentato

Si tratta di pochi millisecondi di rallentamento intorno all'asse terrestre che potrebbero essere sottovalutati, ma secondo i ricercatori fanno la differenza nelle comunicazioni nello spazio e per altre varie misurazioni di precisione. Si tratta della fusione dei ghiacci delle calotte polari dovute al surriscaldamento climatico a provocare questo rallentamento un po' come avviene in senso figurato ad un pattinatore che ruotando su se stesso con le braccia vicine al corpo in una piroetta poi le allarga rallentando. In teoria con giornate anche se di pochissimo più lunghe si intensificano gli effetti di un clima più caldo, poi si stima che questo rallentamento aumenterà per la fine del secolo arrivando a superare come entità l'influenza gravitazionale della Luna che causa una piccola decelerazione di pochi millesecondi calcolabile in milioni di anni.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    16/07/2024                  n°:   5697      
__________________________________________________________________________________________________

   Una buona regolazione per i climatizzatori

Nel caso si possegga un climatizzatore regolare correttamente la temperatura potrebbe essere utile non solo a risparmiare energia ma anche ad evitare spiacevoli conseguenze sulla salute ad esempio nel caso di settaggio su valori bassi che sembrano confortevoli in apparenza regalando un refrigerio piacevole, ma che poi si rivela poco favorevole ad un benessere durevole. La temperatura consigliata da organizzazioni internazionali pare sia ventisette gradi Celsius e bisognerebbe anche aggiungere un ventilatore che consente di far percepire all'organismo una temperatura di qualche grado più bassa anche se alcuni sostengono che ci sono un gran numero di fattori da tenere in considerazione per una regolazione ottimale anche tenendo presente la salute delle persone vulnerabili in caso di ondata di calore, poi un apparecchio moderno come classe energetica consente di risparmiare molta energia.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    15/07/2024                  n°:   5696      
__________________________________________________________________________________________________

   Agricoltura ostacolata dalla siccità in Marocco

Sei anni di siccità avrebbero danneggiato seriamente i raccolti in Marocco dove un terzo dei campi non è più coltivato per le condizioni avverse, poi il lavoro nei campi è diventato più duro e questa situazione decisamente poco favorevole che ostacola pesantemente l'agricoltura interessa vaste aree del Mediterraneo; particolarmente colpiti oltre al Marocco dove circa un terzo della popolazione attiva lavora nei campi i vicini Algeria e Tunisia. Le autorità fra le polemiche lamentano che la siccità è diventata una realtà e annunciano investimenti incluso l'incremento di utilizzo di energie rinnovabili, poi la tecnologia aiuta con moderne e sofisticate soluzioni in campo agricolo, ma è impiegata solo in circa il quindici percento delle aree coltivate. Alcuni dicono che senza pioggia non c'è vita mentre osservano i loro raccolti immiseriti e danneggiati dalla siccità.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    13/07/2024                  n°:   5695      
__________________________________________________________________________________________________

   Non semplice la navigazione nei ghiacci fusi

Si potrebbe pensare che la rapida fusione dei ghiacci renderà in genere più agevole la navigazione, ma uno studio nell'Artico canadese in contraddizione con studi precedenti avrebbe rilevato che spessi blocchi di ghiaccio rilasciati dall'Oceano Artico vecchi di secoli prenderebbero il posto di quelli sottili che sciolgono a causa del cambiamento climatico rendendo queste rotte meno accessibili. Da segnalare rimanendo in Canada degli ordini di evacuazione per centinaia di persone in aree del distretto di Wells a causa di incendi in British Columbia a sud di Price George, si parla di decine di incendi con richiesta di aiuti da altre regioni per supportare i pompieri nella loro azione; il paese fra l'altro è anche interessato da temperature piuttosto elevate dovute ad un'ondata di calore con elevata umidità e quindi con sensazione davvero spiacevole per quanto riguarda le temperature percepite.

Posta elettronica:       info@salutistico.it
Telefono:   338 1809310          Data:    12/07/2024                  n°:   5694      
__________________________________________________________________________________________________


Prima pagina                  

           ..................................................              ^      2      3      4      5



    N.B. L'autore non si assume alcuna responsabilità per il cattivo uso dei consigli proposti (tutti i diritti sono riservati)



          Funzione 
 zoom        -


          Immettere un dato da cercare nel giornale:                        
                                    Info Password Salutistico©